Attività Culturali e Mostre Temporanee

All’esposizione permanente degli strumenti più significativi del calcolo e delle idee basilari della matematica che occupano i quattro piani del più prestigioso palazzo di Pennabillli, Mateureka affianca un’attività, anche esterna al Museo, di mostre temporanee, rassegne, convegni, dibattiti, approfondimenti, ecc, che diventano fondamentali non solo per il Museo ma per tutto il territorio.
Attraverso queste attività culturali il Museo, pian piano, diventa uno dei motori primari di creazione e di diffusione della cultura che contribuiscono a fare di Pennabilli una delle più interessanti, vive, significative e propositive città d’arte del Centro Italia.
Senza questa “ginnastica” culturale il Museo diventerebbe ben presto come un atleta che non si allena: prima asfittico, poi anchilosato e, infine, inutile.
Per mantenersi sempre vivo e per rendere sempre diversa e appagante la visita, il Museo allestisce ogni anno una o due mostre temporanee.

 
Sezione permanente sull'Antico Egitto

L’interesse e la partecipazione delle scolaresche e del pubblico per la mostra  “Antico Egitto: la vita e la morte lungo il Nilo”  ha indotto il direttivo del museo Mateureka a renderla permanente; la piccola sezione egizia entra così a far parte del percorso museale. Essa è  principalmente  rivolta a chi, anche per la prima volta, […]

 
Giovedì al Museo: visita guidata

Giovedì 28 luglio 2016, ore 17.30, visita guidata al museo Mateureka

 
Incontro sulla ricerca scientifica nell'Universo femminile

Domenica 6 marzo 2016 ore 21.00 Castello dei Conti Oliva Ingresso Libero

 
Mostra su Ipazia prorogata fino a dicembre 2015

Il grande successo di pubblico e mediatico attorno alla mostra su Ipazia e la richiesta di numerosi docenti che desiderano portare le loro classi, all’inizio del prossimo anno scolastico, a vedere la mostra, hanno convinto il direttivo del museo Mateureka a prorogarla fino al 13 dicembre 2015. Verrà poi allestita, durante il periodo natalizio di […]

 
IPAZIA matematica alessandrina, 415 - 2015

Il Museo del Calcolo Mateureka  ricorda ed onora con una mostra la scienziata  Ipazia di Alessandria a 1.600 anni dalla sua morte; donna eccezionale, conosciuta e studiata come filosofa, ma  anche valente astronoma e prima donna matematica di cui abbiamo ragionevoli informazioni documentate. Nella mostra, allestita all’interno del museo, abbiamo focalizzato, deliberatamente, la nostra attenzione […]

 
415 – 2015: IPAZIA, matematica alessandrina

Inaugurazione della mostra Sabato 27 dicembre 2014 ore 16.00. Il Museo Mateureka, a 1.600 anni dalla morte di Ipazia di Alessandria, intende onorare questa scienziata. Della sua vita, e ancor più della sua morte, si è detto di tutto; fu celebrata e idealizzata, ma anche mistificata e fraintesa. Noi, per non aggiungere parole a parole, […]

 

Parliamo tanto e spesso di Didattica della matematica Castel San Pietro Terme (Bologna) 7 – 8 – 9 novembre 2014 Sabato 8 e domenica 9 novembre, Hotel delle Terme, sala rossa Laboratorio – mostra per la scuola secondaria di I e II grado, a cura di Renzo Baldoni (Mateureka, Museo del Calcolo di Pennabilli): 1614 […]

 
"Le mechaniche" (1581) e "Sulla coclea. Libri quattro" (1615) di Guido Ubaldo Del Monte a cura del prof. Pier Gabriele Molari

24 aprile 2014 ore 16 presentazione, a cura del prof. Pier Gabriele Molari, dei libri Le mechaniche (1581) e Sulla coclea. Libri quattro (1615) di Guido Ubaldo Del Monte Biblioteca Diocesana, via del seminario, Pennabilli     La Casa editrice Forni è lieta di offrirLe al prezzo speciale di euro 50,00 entrambi i volumi in […]

 
1614-2014 Mirifici Logarithmorum Canonis Descriptio

Descrizione del mirabile principio dei logaritmi Nell’a. s. 2013/2014 il Museo del Calcolo Mateureka festeggia con una mostra i 400 anni della pubblicazione del Mirifici Logarithmorum Canonis Descriptio (1614) di Nepero presentando i logaritmi come una delle idee-matematiche più importanti e prolifiche. Argomenti della Mostra: La scoperta dei logaritmi I logaritmi di Nepero Il concetto […]

 
L’Albero della conoscenza matematica, luglio e agosto 2013

Al centro della mostra troneggia un grande albero dai cui rami pendono i più antichi libri di matematica presenti nella biblioteca del museo Mateureka. Idealmente, in quell’albero, è racchiusa tutta la conoscenza matematica dell’uomo, dalle tavolette sumere con impressi sull’argilla i primi segni numerici, all’invenzione dei sistemi per contare e per scrivere i numeri legata […]

 
Mostra “L’albero della conoscenza matematica”

Mateureka, nell’anno scolastico 2012-13 (settembre 2012-giugno 2013), allestisce la mostra “L’albero della conoscenza matematica”. Al centro della mostra troneggia un grande albero dai cui rami pendono, in formato digitale, oltre 1400  antichi libri di matematica, presenti nella biblioteca del museo. Nel laboratorio annesso viene spiegato come nasce un libro di matematica, mostrandone tutte le fasi […]

 
Mostra Internazionale "ENIGMA. DECIFRARE UNA VITTORIA. I POLACCHI AL SERVIZIO DELL’EUROPA"

Dal 7 luglio al 26 agosto 2012 Mateureka, il Museo del Calcolo di Pennabilli (Rimini), dal 7 luglio al 26 agosto 2012, ospita la mostra internazionale “Enigma. Decifrare una vittoria. I Polacchi al servizio dell’ Europa”. La mostra riguarda la crittografia e, in particolare, grazie alla collaborazione del Consolato Generale della Repubblica di Polonia in […]

 
L’Albero della conoscenza matematica, Oltremare, Riccione 24-25-26 marzo 2012

1° grande festa della Matematica Oltremare di Riccione 24/25/26 marzo 2012 Una grande spettacolare festa della matematica, aperta a tutti, nella splendida cornice del Parco Oltremare, tra delfini e falchi. Il Museo Mateureka partecipa con la mostra: L’Albero della conoscenza matematica a cura del prof. Renzo  Baldoni Direttore di Mateureka, Museo del Calcolo – Pennabilli […]

 
100 anni dalla nascita di Konrad Zuse

Il direttore di Mateureka, Renzo Baldoni, con il pioniere dell’informatica Konrad Zuse che nel 1936 costruì la Z1, prima macchina elettromeccanica controllata da un programma su nastro perforato da 1.500 bit, all’Università di Siena il 17/10/1992 in occasione del conferimento a Zuse della laurea “honoris causa”.

 

Il Liceo “Torricelli” di Faenza, insieme con il Tavolo della Scienza e la Palestra della Scienza del Comune di Faenza, in collaborazione con vari enti e istituzioni, tra cui il Dipartimento di Matematica dell’Università di Modena, l’Associazione Macchine Matematiche di Modena, il Museo del calcolo di Pennabilli, organizza, dal 6 al 28 marzo 2010, una […]

 
1509-2009: De Divina Proportione

1509 – 2009 “DE DIVINA PROPORTIONE” di Luca Pacioli In occasione dei 500 anni viene esposto in facsimile il codice ambrosiano del De Divina Proportione con le 60 tavole a colori disegnate da Leonardo da Vinci. La mostra è visibile tutti i giorni di Luglio e Agosto 2009, presso il Museo Mateureka di Pennabilli (ore […]

 
"Dalla fatica al piacere di contare", mostra allestita in occasione del XXII convegno della matematica CSPT

Mostra degli strumenti e delle macchine che hanno aiutato l’uomo a passare dalla “fatica” al “piacere” di contare.

 
50 anni di spazio: 1957-2007

Giovedì 4 ottobre 2007 alle ore 21 nella piazza di Pennabilli risuonerà il “bip” “bip” dello Sputnik, primo satellite artificiale lanciato esattamente 50 anni fa. Verrà così inaugurata la mostra “50 anni di spazio”, allestita dal museo Mateureka per ripercorrere le tappe fondamentali della conquista spaziale: dalle prime missioni fino allo sbarco dell’uomo sulla Luna, […]

 
"Calcolare stanca, ma ingegno e fantasia possono aiutare" con il prof. Corrado Bonfanti, Università di Trieste

Matinée al museo: Ciclo di conferenze della Rete museale della Comunità Montana Alta Valmarecchia Calcolare stanca, ma ingegno e fantasia possono aiutare Relatore: prof. Corrado Bonfanti Aica Milano, Università di Trieste e Udine

 
"La Matematica è ovunque" con il prof. Bruno D’Amore, Università di Bologna

Matinée al museo: Ciclo di conferenze della Rete museale della Comunità Montana Alta Valmarecchia La Matematica è ovunque Relatore: prof. Bruno D’Amore Università di Bologna, Bolzano, Locarno

 
"Non abbiate paura" con il prof. Piergiorgio Odifreddi, Università di Torino

Matinée al museo: Ciclo di conferenze della Rete museale della Comunità Montana Alta Valmarecchia Non abbiate paura: riflessioni di un matematico impertinente. Relatore: prof. Piergiorgio Odifreddi Università di Torino e Cornell University

 
Ciclo di conferenze:
 
Frattali cosmici

Mostra I Frattali Cosmici: alcune immagini.

 
Escher: l’arte dell’infinito

Maurits Cornelis Escher (Leeuwarden, 17 giugno 1898 – Laren, 27 marzo 1972)

 
Lampi di genio

Il laboratorio Lampi di genio permette al visitatore di sperimentare e “toccare con mano” alcuni strumenti e idee matematiche grazie a 30 exhibits interattivi, ecco due esempi: Il grano e la scacchiera Secondo una leggenda persiana, lo scià aveva promesso di dare in premio all’inventore degli scacchi tutto ciò che questi gli avesse chiesto. L’inventore […]

 
I quadrati magici

Mateureka, il Museo del Calcolo di Pennabilli presenta la storia, gli strumenti, le idee e i concetti di una fra le più affascinanti avventure del pensiero umano: la matematica. Data la difficoltà e l’unicità della proposta, Mateureka non è configurabile come un museo tradizionale che si limita ad esporre “pezzi” o “oggetti”, pur interessanti. Deve […]

 
1,2,3 racCONTANDO, percorsi narrativi per l’infanzia

Percorsi narrativi per l’infanzia a cura di Cristina Sedioli (narratrice e scrittrice per l’infanzia) “1, 2, 3… racCONTANDO”, Storia di come n. 13 salvò la Principessa Zero dal regno dell’ Orco Frattale (per bambini dai 4 ai 10 anni). “Fiabamuseo”. Storia di un “mostruoso” quaderno di matematica (per bambini dai 4 ai 10 anni).

 

I frattali sono molto più che una semplice curiosità matematica: infatti essi offrono un metodo assai  conciso per descrivere oggetti e formazioni. Molte strutture hanno una regolarità geometrica soggiacente, detta invarianza rispetto al cambiamento di scala o autosomiglianza. Se si esaminano questi oggetti a scale diverse si incontrano sempre gli stessi elementi fondamentali… La geometria […]

 

π = 3,1415926535897932384626433832795028841971693993751105820974944592307816406… PREMESSA La ricerca di π è radicata profondamente nello spirito umano. Il rapporto fra una circonferenza e il proprio diametro, simbolicamente rappresentato dalla lettera greca π, interviene spesso in matematica, fisica, statistica, ingegneria, architettura, biologia, astronomia e persino nelle arti. Il π è nascosto nei ritmi delle onde acustiche come di quelle […]

 

LA  VITA (1898-1972) Maurits Cornelis Escher è nato il 17 giugno 1898 a Leeuwarden. Al liceo di Arnheim ebbe un eccellente maestro di disegno, F.W. VAN DER HAAGEN, che insegnandogli la tecnica dell’incisione su linoleum contribuì a sviluppare la predisposizione di Escher per l’arte grafica. Dal 1919 al 1922 frequentò la Scuola di architettura e […]

Mateureka